Heavyworlds

FIND US ON Facebook Twitter Myspace Flickr Youtube
x
 
 
Banner
 
 
 
 
You are here::
 
 
Mercoledì 21 Settembre 2011 17:52

NECROTROPHIC - Necrotrophic

Written by  Wladimir Marconi
Rate this item
(0 votes)
NECROTROPHIC - Necrotrophic

Un intro che paga tributo al grande Maestro Rodriguez (sempre sia lodato) ci introduce nel mondo lercio e malsano dei palermitani Necrotrophic. Band che si muove in territori a cavallo tra il brutal e il death classico, e che mi ha riportato alla mente i primi Cannibal Corpse (quelli del seminale “Eaten Back To Life”) e in alcuni momenti più cadenzati gli Obituary. Chitarre pesanti che più pesanti non si può, repentini cambi di tempo che sorreggono una serie di riff azzeccatissimi che metteranno a dura prova le vostre vertebre cervicali, voce gutturale e violenza a palate fanno di questo promo  qualcosa su cui sperare per un futuro roseo.

Questi quattro ragazzi sembrano aver imparato a memoria il manuale di come dovrebbe essere un buon disco death: non necessariamente innovativo o sperimentale, ma che deve sempre e comunque spaccare tutto e che non deve dare mai tregua all’ ascoltatore, facendolo sentire come braccato da una belva feroce. Mai un calo di tensione, pezzi diretti ed efficaci che faranno la gioia di chi ama questo genere e che lasciano intravedere grandi margini di miglioramento, cosa questa fondamentale per proseguire lungo un cammino che spero dia a questi baldi giovani grandi soddisfazioni. Unica pecca: la produzione, che definire casalinga e dozzinale è far loro un complimento. Va bene tutto, ma in alcuni momenti è tutto troppo confusionario ed è davvero un’impresa riuscire a seguire tutti gli strumenti, cosa questa che mi fa abbassare la valutazione almeno di mezzo voto e che mi fa incazzare non poco, visto che con una produzione adeguata questo promo sarebbe stato un’autentica bomba. Per il resto consiglio ai quattro siciliani di continuare cosi’, la strada è quella giusta. L’arsenale è pronto, occorre solo lucidarlo e oliarlo ancora un po’.

Attendo fiducioso una nuova uscita con dei suoni all’altezza della situazione, per confermare queste mie impressioni positive e poi davvero sapremo se i Necrotrophic saranno pronti a far parlare a lungo di loro. Nel frattempo date loro un po’ del vostro sostegno, gruppi genuini come questo lo meritano sempre e comunque. Sentitamente consigliato agli aficionados del genere che schifano sperimentazioni o ammorbidimenti di sorta.

  • Voto: 7
  • Genere: Death Metal
  • Sito Web: http://www.myspace.com/necrotrophic/
  • Anno: 2011
  • Casa Discografica: Autoprodotto
  • Gruppo: Necrotrophic
  • Old Cover:
  • Line Up: Paolo: Guitar
    Christian: Vocals
    Ignazio: Drums
    Cesco: Bass



  • Tracklist: 01. Planet Terror (Intro)
    02. The Ancient’s Rise
    03. Necrotrophic
    04. In Origin
Wladimir Marconi