Heavyworlds

FIND US ON Facebook Twitter Flickr Youtube
x
 
 
 
 
 
 
You are here::
 
 
Sabato 11 Marzo 2017 18:19

MURKOCET - Digging Mercy's Grave

Written by  Valerio Ferrari
Rate this item
(0 votes)
MURKOCET - Digging Mercy's Grave

Le band pioniere e quelle blasonate non hanno solo il compito di creare o diffondere un genere ma anche di ‘formare’ le nuove leve; in un contesto, se vogliamo, molto romantico e ‘sociale’, chi ha avuto la fortuna i mezzi e le capacità per poter dar vita qualcosa di grande o innovativo deve ergersi a portatore del messaggio in favore di chi potrebbe seguirne le tracce.


I Murkocet di lezioni ne hanno davvero frequentate molte…il loro debut “Digging Mercy’s Grave” è un concentrato di metal orgogliosamente moderno e americano, dove gli insegnamenti dei big del genere sono state ben assorbite e codificate in favore di un sound che può diventare dannatamente personale. I quattro dell’Arizona non trascurano alcun particolare e provano a regalare undici pieces tecnicamente convincenti e professionali sotto ogni punto di vista.


La produzione è rabbiosa nel profondo, eviscerando un senso di malessere e incazzatura che si plasma in ogni singolo secondo; le performance sono mirate alla resa del tiro e della micidialità delle strutture, coaudiuvate da un ensemble di suoni che, nonostante la secchezza, sono rasposi e graffianti come la carta vetrata. Mixing e mastering si pongono il semplice compito di sciogliere ogni dinamica e di imprimere sulle schiene dei fans il maggior danno possibile.


Strip Club Massacre”, “Dead World”, “Repo Man” e “Lights Out” rappresentano un concentrato di riffing possenti e growl intimidanti, sostenuti da una sezione ritmica serrata e selvaggia; “Dust Cloud” e “Tombstones” picchiano un po’ meno grazie a qualche soluzione più ‘alternative’ mentre “California Smile” e “Overdose” invece risentono di qualche cliché di troppo.


Non un debut perfetto ma ottimamente studiato e costruito…auguro ai Murkocet di continuare nella ricerca del proprio perché le basi per un futuro roseo ci sono, basta avere la pazienza di farle fiorire.

  • Voto: 7
  • Genere: Modern America Metal
  • Sito Web: https://www.murkocetband.com
  • Anno: 2017
  • Casa Discografica: Self Release/Clawhammer PR
  • Gruppo: Murkocet
  • Old Cover:
  • Line Up: Richie Jano: Vocals
    Nate Garrett: Guitars
    Brandon Raeburn: Bass
    Mike Mays: Drums
  • Tracklist: 01. The Definition
    02. Strip Club Massacre
    03. Dust Cloud
    04. Tombstones
    05. Dead World
    06. Tranquil
    07. California Smile
    08. Repo Man
    09. Overdose
    10. Lights Out
    11. The Beginning
Valerio Ferrari