Heavyworlds

FIND US ON Facebook Twitter Flickr Youtube
x
 
 
Banner
 
 
 
 
You are here::
 
 
Giovedì 30 Marzo 2017 22:05

SINNER - Tequila Suicide

Written by  Marco Brivio
Rate this item
(0 votes)
SINNER - Tequila Suicide

A distanza di 6 anni da "One Bullet Left" ("Touch of Sin 2" del 2014 fu una sorta di antologia di brani ri-registrati dalla band tedesca), i Sinner sfornano un nuovo album di inediti, decisamente godibile e destinato a fare la gioia dei fan e degli amanti dell'hard'n'heavy.

Messi da parte temporaneamente i Primal Fear, Voodoo Circle e Rock meets Classic, Mat Sinner e compagni confezionano 10 tracce perennemente a cavallo tra hard rock e heavy metal tradizionale, con qualche richiamo a Thin Lizzy, Scorpions, e una deliziosa spruzzata di blues a condire il tutto (principalmente nella malinconica "Sinner Blues").

Operazione nostalgica? Non necessariamente. I brani del lotto, forti di una buona produzione, suonano decisamente accattivanti, fatti di chitarre massicce, melodie e ritornelli piacevoli e immediatamente memorizzabili, che fanno apparire "Tequila Suicide" piuttosto fresco, nonostante il genere non propriamente moderno. Anche perché, oltre agli elementi già rintracciati, nei 36 minuti di questo "Tequila Suicide" fanno timide apparizioni anche venature power (in "Dragons" come in "Why") e folkeggianti (in "Battle Hill" come in "Gypsy Rebels"), che rendono decisamente più variegato il tutto.

Insomma, ennesimo centro messo a segno nella lunga discografia dei Sinner. Se siete alla ricerca di qualcosa di interessante, godibile e non troppo cervellotico nel panorama hard'n'heavy attuale, vi consigliamo caldamente l'ascolto di questo album, difficilmente vi deluderà.



  • Voto: 7,5
  • Genere: Hard Rock / Heavy Metal
  • Sito Web: http://www.facebook.com/SinnerBand
  • Anno: 2017
  • Casa Discografica: AFM Records
  • Gruppo: Sinner
  • Old Cover:
  • Line Up: Mat Sinner: Voce, Basso
    Tom Naumann: Chitarra
    Alex Scholpp: Chitarra
    Francesco Jovino: Batteria

  • Tracklist: 01. Go Down Fighting
    02. Tequila Suicide
    03. Road To Hell
    04. Dragons
    05. Battle Hill
    06. Sinner Blues
    07. Why
    08. Gypsy Rebels
    09. Loud & Clear
    10. Dying On A Broken Heart
Marco Brivio