Heavyworlds

FIND US ON Facebook Twitter Flickr Youtube
x
 
 
Banner
 
 
 
 
You are here::
 
 
Venerdì 21 Aprile 2017 17:11

CRAZY LIXX - Ruff Justice

Written by  Valerio Ferrari
Rate this item
(0 votes)
CRAZY LIXX - Ruff Justice

La scoperta di nuove realtà musicali, specialmente ai giorni nostri, è un’impresa di non facile realizzazione; con il continuo bombardamento mediatico, dove ogni giorno esce un quantitativo di album non indifferente, scernere ciò che piace da ciò che non piace può rasentare l’impresa e spesso quando ci si approccia ad una band si scopre che il loro catalogo è già discretamente consistente.

Per cui, armato di grande curiosità, mi approccio ai Crazy Lixx e alla loro quinta fatica…quindici anni di carriera vissuti nell’amore per l’hard rock anni 80, dove quadratura ritmica e semplicità strutturale erano delle prerogative vincenti sulle quali incidere cori melodici di facile presa ma dalla non facile realizzazione, e ciò che “Ruff Justice” porta in corpo è un forte sentimento che entra nel profondo man mano che gli ascolti aumentano; il quintetto svedese potrebbe tranquillamente essere posto ad esempio per chi si vuole muovere nel mondo rock attuale: scopri la tua passione, impara dai grandi maestri e personalizza la tua proposta.

La produzione è calda e impattante come da copione, capace di far battere il piede a ritmo senza sacrificare un velo di modernità; i suoni sono puliti e roventi, ben amalgamati da un mixing indovinato, mentre le performance esternano un combo che suda e dà tutto nel nome della resa finale delle songs, dove Danny Rexon e le due nuove asce Olsson/Lundgren si meritano una standing ovation.

E’ inutile girarci tanto attorno con paroloni e ricercatezza nelle terminologie, “Ruff Justice” è un album che va affrontato a mente libera e con voglia di divertirsi…”Wild Child” “Walk The Wire” “Snakes In Paradise” e “Live Before I Die” sono inni dall’avvincente ruffianità ma dal grande carattere, dove l’importante è godersi il ‘momento’. “XIII” “Shot With A Needle Of Love” “Killer” e “Kiss Of Judas” rimangono i capitoli migliori del contesto grazie a combinazioni easy e cori di grande effetto, surclassati solamente dal lentone “If It’s Love” che da sola vale il prezzo del disco.

I Crazy Lixx badano al sodo e regalano una decina di songs calamitiche, colpendo in pieno stomaco anche lo sleazer più scafato; “Ruff Justice” è un premio sia per la band che per i fans del genere, lasciando presagire che per il futuro della scena ci sono ancora molte porte da aprire. Cazzuti.

  • Voto: 8
  • Genere: Sleaze/Hard Rock
  • Sito Web: https://www.crazylixx.com
  • Anno: 2017
  • Casa Discografica: Frontiers Records
  • Gruppo: Crazy Lixx
  • Old Cover:
  • Line Up:
    Danny Rexon: Vocals
    Joél Cirera: Drums
    Jens Sjöholm: Bass
    Chrisse Olsson: Guitars
    Jens Lundgren: Guitars
  • Tracklist:
    01. Wild Child
    02. XIII
    03. Walk The Wire
    04. Shot With A Needle Of Love
    05. Killer
    06. Hunter Of The Heart
    07. Snakes In Paradise
    08. If It’s Love
    09. Kiss Of Judas
    10. Live Before I Die
Valerio Ferrari