Heavyworlds

FIND US ON Facebook Twitter Flickr Youtube
x
 
 
 
 
 
 
You are here::
 
 
Giovedì 25 Maggio 2017 11:35

SEVEN KINGDOMS - Decennium

Written by  Valerio Ferrari
Rate this item
(0 votes)
SEVEN KINGDOMS - Decennium

Sempre più spesso mi chiedo se una band ascolti con attenzione ciò che compone e plasma con tanta fatica…è facile nascondersi dietro al de gustibus musicale o all’osservanza di un contratto firmato, tuttavia un certo margine di autocritica deve palesarsi nel momento in cui ci si accinge ad effettuare le registrazioni ufficiali.

 

I Seven Kingdoms arrivano al capitolo numero quattro e alcuni dubbi non riescono più a rimanere privi di risposta…”Decennium” è un disco di power metal veloce ed energico che raramente si staglia su midtempos, imbastito su riffing grintoso, doppie casse e vocalismi alti e detonanti; ovvero, per dirla in parole povere, non è cambiato nulla. Le strutture osservano per l’85% la stessa sequenza, riuscendo ad imprimere all’ascoltatore solo una dose di scapoccio e basta.

 

La produzione è fredda ed epica, arrichita da una serie di arrangiamenti che porta in auge la sapienza del quintetto; i suoni sono puliti e limpidi come le albe invernali mentre le performance tradiscono un act sempre dedito allo speed e poco ad altre intessiture; la voce di Sabrina Valentine è eccelsa e le sue interpretazioni riescono a dare un po’ di pepe al contesto, anche se nemmeno un mastering impattante può compiere il miracolo.

 

Le songs…”Stargazers” “Castles In The Snow” e “Hollow” picchiano dall’inizio alla fine senza pietà così come “In These Walls” e “Neverending” provano a introdurre qualche piccola cadenzatura…i migliori Seven Kingdoms fuoriescono nella tirata “Undying”, nella più selvaggia “The Tale Of Deathface Ginny” e nell’angelica “The Faceless Hero”, dove tutto decolla soprattutto grazie alla sofferta cura della dolce Sabrina nell’assemblare le linee vocali…”Kingslayer” e “Awakened For Nothing” viaggiano veloci e basta.

 

Nessuno pretende una variegatura esagerata da un act dedito al power/thrash più classico ed energico tuttavia l’esperienza maturata dovrebbe suggerire una maggiore ‘prospettiva’ di analisi…un disco come “Decennium” sarebbe stato duro da analizzare anche vent’anni fa in piena era power, figuriamoci adesso. Agli adepti più testardi piacerà senz’altro, agli altri un po’ meno.


  • Voto: 6
  • Genere: Power/Thrash Metal
  • Sito Web: http://www.facebook.com/SevenKingdomsOfficial
  • Anno: 2017
  • Casa Discografica: Napalm Records
  • Gruppo: Seven Kingdoms
  • Old Cover:
  • Line Up: Sabrina Valentine: Vocals
    Camden Cruz: Guitars
    Kevin Byrd: Guitars
    Keith Byrd: Drums
    Aaron Sluss: Bass
  • Tracklist: 01. Stargazers
    02. Undying
    03. In The Walls
    04. The Tale Of Deathface Ginny
    05. Castles In The Snow
    06. Kingslayer
    07. The Faceless Hero
    08. Neverending
    09. Hollow
    10. Awakened From Nothing
Valerio Ferrari