Heavyworlds

FIND US ON Facebook Twitter Flickr Youtube
x
 
 
 
 
 
 
You are here::
 
 
Lunedì 19 Giugno 2017 05:50

MERRIMACK - Omegaphilia

Written by  Wladimir Marconi
Rate this item
(0 votes)
MERRIMACK - Omegaphilia

Chi è appassionato di metallo nero, sa benissimo che la scena francese è sicuramente una della più floride e valide degli ultimi tempi. I Merrimack ne fanno parte a pieno titolo e stanno guadagnandosi uno status di tutto rispetto all’interno della suddetta scena, anche grazie ad uscite di indubbio valore .“Omegaphilia” è il loro quinto lavoro, nonostante siano attivi a livello underground sin dal lontano 1995, quindi non proprio una band di primo pelo. E si sente. Eccome.

 

Non appena parte il platter un orecchio esperto capisce immediatamente di avere a che fare con un gruppo che sa maledettamente il fatto suo e che conosce benissimo la materia. Il black metal proposto dai transalpini è chiaramente di ispirazione svedese (con chiari richiami a band quali Dark Funeral e Watain), quindi impostato su tempi veloci e feroci, senza però mai limitarsi a fare il compitino da bravi scolaretti, ma bensì provando a variare un po’ la proposta, inserendo elementi che perlomeno tolgono loro l’etichetta di meri emulatori. I francesi sono letali infatti sia quando vanno a trecento all’ora, sia quando rallentano, dando spazio a delle atmosfere che grondano oscurità (i cori sul finire di “At the Vanguard of Deception” sono da pelle d’oca). A primo acchito potrebbero anche sembrare quasi banali, ma vi assicuro che “Omegaphilia” cresce con gli ascolti e ha bisogno di girare parecchio nel vostro stereo prima di essere capito e assimilato. Quindi abbiate pazienza e verrete ripagati alla grande.

 

Che altro dire? Ennesima band letale proveniente dalla Francia. Ennesimo disco di livello assoluto. Ennesima gioia per le orecchie di chi fa di questo genere musicale un credo. Promossi a pieni voti. Très bien,  garçons.


  • Voto: 7,5
  • Genere: Black Metal
  • Sito Web: http://merrimack.satanslegions.com/
  • Anno: 2017
  • Casa Discografica: Season Of Mist
  • Gruppo: Merrimack
  • Old Cover:
  • Line Up: Perversifer: Guitars
    Daethorn: Bass
    Blastum: Drums
    A.K. : Guitars
    Vestal: Vocals
  • Tracklist: 01. Cauterizing Cosmos
    02. The Falsified Son
    03. Apophatic Weaponry
    04. Gutters Of Pain
    05. Sights In The Abysmal Lure
    06. Cesspool Coronation
    07. At The Vanguard Of Deception
Wladimir Marconi