Heavyworlds

FIND US ON Facebook Twitter Flickr Youtube
x
 
 
Banner
 
 
 
 
You are here::
 
 
Martedì 25 Luglio 2017 14:37

EDGUY - Monuments

Written by  Valerio Ferrari
Rate this item
(0 votes)
EDGUY - Monuments

I grandi artisti si distinguono dal resto del mondo anche per l’eleganza con cui vogliono proporsi…ben consci del valore della loro opera sanno escogitare il miglior modo per darla in pasto ai fans senza svilire sé stessi ne il rispetto verso chi gli dà da vivere…il segreto sta nel far muovere la fantasia nella direzione giusta (unita ad una motivata squadra marketing).

Gli Edguy mettono sul mercato il loro primo best of di una certa consistenza…ormai giunti al quarto di secolo di attività (e appena quarantenni), i cinque rockers di Fulda vanno a ripescare il meglio della loro sterminata discografia con scaltrezza e ingegno, mettendo assieme sia gli highlights più blasonati sia quei capitoli che necessitano di una riscoperta. In aggiunta, per rendere il piatto appetitoso, qualche nuovo brano che dovrebbe parafrase il percorso futuro, un paio di chicche ripescate dal passato e rimesse a posto e un live registrato durante il tour di “Hellfire Club” nel 2004 che ci fa tornare mestamente indietro nel tempo.

Assieme ai nuovi assi “Ravenblack” e “Wrestle The Devil” è sacrosanto trovare capitoli decisivi come “Tears Of A Mandrake” “Babylon” “Out Of Control” e “Vain Glory Opera”, ovvero quei brani che hanno funto da rampa di lancio per Tobias Sammet e soci…il resto, come si dice, è storia: “Lavatory Love Machine” “Superheroes” “Mysteria” e “King Of Fools” convivono fianco a fianco a pieces più recenti come “Ministry Of Saints” “Rock Of Cashel” e “Love Tyger”, lasciando un angolo per le più ricercate “The Piper Never Dies” “9-2-9” e “The Eternal Wayfarer”.

Non c’è molto da aggiungere se non che gli Edguy sono riusciti a costruire un greatest hits con classe e dignità senza svilirsi o standardizzarsi. In attesa del tour del venticinquennale e del nuovo album godiamoci le loro gesta e ritorniamo con la mente al periodo magico del power. Per fans, nostalgici, curiosi e innamorati del metal.

  • Voto: 8
  • Genere: Power Metal
  • Sito Web: http://www.edguy.net
  • Anno: 2017
  • Casa Discografica: Nuclear Blast Records
  • Gruppo: Edguy
  • Old Cover:
  • Line Up:

    Tobias Sammet: Vocals & Keyboards

    Jens Ludwig: Guitars

    Dirk Sauer: Guitars

    Tobias Exxel: Bass

    Felix Bohnke: Drums


  • Tracklist:

    CD 1:

    01. Ravenblack

    02. Wrestle The Devil

    03. Open Sesame

    04. Landmarks

    05. The Mountaineer

    06. 9-2-9

    07. Defenders Of The Crown

    08. Save Me

    09. The Piper Never Dies

    10. Lavatory Love Machine

    11. King Of Fools

    12. Superheroes

    13. Love Tyger

    14. Ministry Of Saints

    15. Tears Of A Mandrake


    CD 2:

    01. Mysteria

    02. Vain Glory Opera

    03. Rock Of Cashel

    04. Judas At The Opera

    05. Holy Water

    06. Spooks In The Attic

    07. Babylon

    08. The Eternal Wayfarer

    09. Out Of Control

    10. Land Of The Miracle

    11. Key To My Fate

    12. Space Police

    13. Reborn in The Waste


    DVD Live:

    01. Mysteria

    02. Under The Moon

    03. Navigator

    04. Wake Up The King

    05. Land Of The Miracle

    06. Lavatory Love Machine

    07. Vain Glory Opera

    08. Fallen Angels

    09. The Piper Never Dies

    10. Babylon

    11. King Of Fools

    12. Chalice Of Agony

    13. Tears Of A Mandrake [feat. André Matos]

    14. Out Of Control


Valerio Ferrari