Heavyworlds

FIND US ON Facebook Twitter Flickr Youtube
x
 
 
Banner
 
 
 
 
You are here::
 
 
Mercoledì 26 Luglio 2017 10:37

EXIT EDEN - Rhapsodies In Black

Written by  Valerio Ferrari
Rate this item
(0 votes)
EXIT EDEN - Rhapsodies In Black

La profondità degli obiettivi che si vuole raggiungere può realmente fare la differenza…dire a se stessi che si vuole raggiungere un particolare successo è una cosa ma dedicargli anima e corpo fino a sentirla parte della propria anima è tutt'altro…e quando il lato prettamente ‘pecuniario’ si unisce ad una ‘causa’ i risultati possono diventare interessanti, nel bene o nel male.


Ammetto che la prospettiva di analizzare il debut delle Exit Eden non fosse tanto allettante per il sottoscritto…quattro metal singers che si prodigano per un album di covers non è propriamente quello che più si può anelare a questo mondo, ed il rischio di un ascolto svogliato era davvero altissimo. Ci hanno pensato loro, senza troppi problemi…a fare la differenza non sono soltanto le riletture in chiave metal delle strutture o l’ampio studio dietro ad ogni singola linea vocale, bensì sono la passione e il pathos che fuoriescono scroscianti come pioggia estiva e trapassano da parte a parte riscaldando il sangue.


La produzione è seguita in modo maniacale sotto ogni aspetto, anche se ovviamente sono proprio le voci ad usufruire di maggiori attenzioni; i suoni freddi e puliti entrano in contrasto positivo con le performance vocali delle quattro dame creando una magia evocativa che incolla alla poltrona durante l’ascolto…e con un mixing mirato e un mastering portentoso staccarsi da questo disco è davvero difficile.


Già da “Question Of Time” si capisce che l’andamento sarà in chiave symphonic metal, grazie alla serie di arrangiamenti inseriti…”Unfaithful”, “Incomplete”ed ”Impossible” proseguono sulla stessa linea risultando interessanti, ma l’apoteosi si palesa da “Frozen” in poi…emozione, interpretazione e un’eleganza tipicamente femminile caratterizzano capitoli come “Firework” e “Fade To Grey”, mentre in “Heaven” ,“Paparazzi”, “Skyfall” e “Total Eclipse Of The Heart” le ginocchia vi tremeranno e qualche lacrimuccia inizierà a scendere con naturalezza.


Rhapsodies In Black” può sembrare una mera operazione commerciale se visionata con occhio superficiale…a mio parere è una possibilità intelligente per ogni metalhead di avvicinarsi a quei generi musicali (o a quegli artisti) ritenuti ‘venduti’ o ‘leggeri’. Scelte.


  • Voto: 8
  • Genere: Symphonic Female Metal
  • Sito Web: http://www.exit-eden.com/
  • Anno: 2017
  • Casa Discografica: Napalm Records
  • Gruppo: Exit Eden
  • Old Cover:
  • Line Up: Amanda Somerville: Vocals
    Anna Brunner: Vocals
    Marina LaTorraca: Vocals
    Clémentine Delauney: Vocals
  • Tracklist: 01. Question Of Time
    02. Unfaithful
    03. Incomplete
    04. Impossible
    05. Frozen
    06. Heaven
    07. Firework
    08. Skyfall
    09. Total Eclipse Of The Heart
    10. Paparazzi
    11. Fade To Grey
Valerio Ferrari