Heavyworlds

FIND US ON Facebook Twitter Flickr Youtube
x
 
 
 
 
 
 
You are here::
 
 
Lunedì 30 Ottobre 2017 16:05

EVIL INVADERS - Feed Me Violence

Written by  Marco Brivio
Rate this item
(0 votes)
EVIL INVADERS - Feed Me Violence

La tranquilla cittadina di Leopoldsburg, quattordicimila anime nel cuore delle Fiandre, regala al mondo una nuova rivelazione nel mondo dello speed metal, gli Evil Invaders. I quattro fiamminghi tornano sul mercato col secondo full-lenght, “Feed Me Violence”, un concentrato di aggressività, melodia e devozione verso gli anni ‘80 dalla resa sorprendentemente buona, sotto ogni punto di vista. Se è vero che i nostri non possono fare a meno di palesare costantemente il loro amore verso Exodus, Exciter, Destruction, Nuclear Assault e ovviamente Razor, cosa che appariva chiara fin dal precedente “Pulses of Pleasure”, è altrettanto vero che lo fanno coniugando con sapienza violenza con aperture melodiche delle chitarre soliste dal gusto decisamente raffinato (per un gruppo speed metal) e ben riuscite.

Gli Evil Invaders, forti di una sezione ritmica piuttosto belligerante, si divertono a schiacciare costantemente sull’acceleratore; tuttavia ogni tanto non disdegnano spezzare il ritmo, come nell’atmosferica “Broken Dreams in Isolation” o nell’epica e strumentale “Shades of Solitude”. I brani, inutile dirlo, pescano qua e là dagli standard del genere, ma questo non inficia assolutamente il risultato finale, un terremoto sonoro di grande impatto che certamente sposta le lancette dell’orologio indietro nel tempo, fino a 30 anni fa, ma con una ferocia che non passa inosservata e con una produzione decisamente al passo coi tempi.

Sia che siate nostalgici, sia che vi piacciano dischi veloci, aggressivi ma al contempo non privi di qualche melodia, fatelo vostro: il simpatico quartetto belga saprà come rendervi felici.

  • Voto: 7,5
  • Genere: Speed Metal, Thrash Metal
  • Sito Web:
  • Anno: 2017
  • Casa Discografica: Napalm Records
  • Gruppo: Evil Invaders
  • Old Cover:
  • Line Up:

    Joe: voce, chitarra

    Max: chitarra

    Joeri: basso

    Senne Jacobs: batteria

  • Tracklist:

    01. Mental Penitentiary

    02. As Life Slowly Fades

    03. Suspended Reanimation

    04. Broken Dreams in Isolation

    05. Feed Me Violence

    06. Oblivion

    07. Shades of Solitude

    08. Anger Within

    09. Among the Depths of Sanity

Marco Brivio