Loading

ACCEPT – Symphonic Terror – Live at Wacken 2017

Gli Accept del terzo millennio sembrano inarrestabili, e così, reduci dal tour di supporto a “The Rise of Chaos“, il loro ultimo e fortunato album in studio, danno ora alle stampe il resoconto di quella notte magica che fu il loro concerto a Wacken 2017, dove furono accompagnati da un’orchestra che per la prima volta eseguì i brani storici della band.

Caratteristica di quel concerto, e quindi anche di questo disco e dvd live che ne celebra la memoria, è la sostanziale divisione in tre parti: una prima, in cui gli Accept presentano prevalentemente il nuovo materiale, senza accompagnamento orchestrale; una seconda, dove Hoffman paga il dovuto tributo ai compositori del passato (e la folla risponde bene agli echi di Vivaldi e Mozart  in versione elettrica). Una terza, infine, è quella dove prevalentemente i vecchi classici vengono rivisitati dall’orchestra e dagli Accept, mostrandoci un lato sempre latente, ma mai uscito così palesemente allo scoperto del gruppo tedesco.

Certamente, il connubio tra musica classica e hard rock o heavy metal non è una novità, ça va sans dire, ma non si può non rimanere comunque sorpresi e affascinati dalla portentosa resa sonora dei nuovi arrangiamenti di canzoni come “Princess of the Dawn” o “Metal Heart“, così come dalla più recente “Stalingrad“, che però è ormai da annoverarsi alla stregua dei vecchi classici.

L’esperimento, insomma, funziona senza problemi di sorta: “Fast as a Shark” ha una nuova veste, ma non perde la portata aggressiva che la fece diventare uno dei simboli del gruppo, più di 35 anni fa, e un discorso analogo potrebbe essere fatto per la decisamente meno datata “Teutonic Terror“. Chiude le danze poi una “Balls to the Walls“, la cui parte centrale è riarrangiata in modo molto incisivo.

Anche a questo giro, dunque gli Accept centrano il bersaglio. Avrebbero potuto accontentarsi e replicare qualcosa di già proposto, dopo quasi 40 anni di carriera, invece hanno accettato la sfida di portare le proprie canzoni su un palco con una vera orchestra. E a quanto pare l’hanno vinta: non solo questo disco suona benissimo, ma nel 2019 gireranno ancora in tour con tale formula.

  • 8,5/10

  • ACCEPT - Symphonic Terror


  • GenereHeavy Metal
  • Anno2018
  • Casa discograficaNuclear Blast